Pagina pubblicata 1 maggio 2013

   

Vaticano

Leggiamo qui alcune parti di messaggi ricevuti da Giuseppe Auricchia nel corso degli anni, tutti i messaggi sono stati già pubblicati a suo tempo sia Mammanelli o in questo sito. Questi messaggi sono stati scelti ed inseriti in questa pagina perché contengono la parola chiave: Vaticano.


Avola, 6 Aprile 2006    2° messaggio della Madonna: "O governanti d’Italia, sappiate che con la prepotenza, con calunnie presto la Russia invaderà l’Europa e porterà la rovina della nostra patria. La Russia con le sue armi segrete sfiderà l’America e travolgerà l’Europa e gli stessi governati del Vaticano e il gregge disperdendosi a causa dei lupi rapaci introdottosi nell’ovile sotto le vesti di agnello"



18 Settembre 2006, ore 05,30    Signore Gesù: "Voi con la vostra follia volete scuotere il trono del Mio Vicario e le fondamenta del Vaticano. Ipocriti sapienti, teologi, filosofi, scrittori moderni che fate minacce con azioni vandaliche per spaventare il mondo ma siete nulla senza Dio"



24 Settembre 2006    Signore Gesù: "Con la vostra follia volete scuotere il trono del Papa e le fondamenta del Vaticano. Ricordate, con la violenza troverete cose cattive e disumane. Io vi guardo e orribile sarà la Mia giustizia. Pregate, fate atti di adorazione per il Papa e la Mia Chiesa"



Domenica 29 Ottobre 2006    Madonna: "Scrivi, non temere, questa è una profezia. Vaticano Luciani (Giovanni Paolo I) fu transitorio, profezia di Fatima. Il Vaticano Giovanni Paolo II fu la profezia dei tre papi, in cui la Chiesa fu pellegrina nel mondo portando l'evangelizzazione al mondo. L'attuale Vaticano (Benedetto XVI) sarà transitorio"



Firenze, 13 Febbraio 2008, ore 18    Signore Gesù: "I Miei sacerdoti, in molti si immoleranno con la loro vita per la difesa del Papa, ma molti Mi tradiranno per la paura. Guarda ora, guarda come cercano di sradicare le mura del Vaticano. Poveri figli Miei, povera Roma"



Avola, 5 Giugno 2011    Signore Gesù: "Arriverete al punto che non troverete più l'amore, né lavoro, né come vivere e perderete la fede. Avevo dato un giorno al Vaticano e un tempo, per aprire lo scrigno segreto, riguardante la fine di questa era. Non sono stato ascoltato, perciò faccio parlare i Miei certi fedeli e salverò ugualmente il Mio gregge prediletto. Come hanno disubbidito alla Regina del Cielo, non divulgando il terzo segreto di Fatima, così vogliono disubbidire adesso e non prendere in considerazione questo Mio messaggio. Devono essere tutti d'accordo cardinali e vescovi nel donare ai poveri. Io voglio che facciano presto, il più possibile, perché non ci sarà poi più tempo e l'Italia diventerà di nuovo pagana".



H  O  M  E