"Questa generazione ... ...
Questa generazione ... ...
Questa generazione ... ..."

Avola, venerdì 8 Maggio 2009, ore 07 – Messaggio del Signore Gesù


Giuseppe Auricchia. "Venerdì 8 Maggio 2009, sono le ore sette e pregando davanti la statua della Madonna le preghiere del mattino, vedo una grande luce che mi annebbia la vista, è Gesù e così mi dice".

"Scrivi scolaro Mio, non temere, ciò che ti rivelo è una profezia
che l’umanità sappia che il tempo degli ultimi tempi è vicino.

Questa generazione perversa non insegna la fede di Dio,
neanche conosce la Mia vita e attirerà sul mondo le prove più dure e su se stessa.
Generazione scuotiti, svegliati, siete gli ultimi chiamati a lavorare la vigna del Signore.
I tempi sono molto avvicinati al resoconto, accogliete l'ultimo richiamo.
Scrivi, sette saranno i germogli e sette saranno le spade, sette saranno le generazioni
e dopo non potranno essere più contate perché due saranno
i sentieri di distruzione e di costruzione, di sconfitta e di vittoria.
Generazione perversa, gli uomini sono avvinti dalle tenebre al punto di non vedere la Mia Luce.
La Mia collera spegnerà i loro piaceri, le loro soluzioni e la loro idolatria, sono i figli idolatri corrotti che vivono nel peccato.
Essi stessi sono dei, essi stessi si adorano, si amano e vogliono godere.
E' una generazione di peccato, Io tramuterò le loro risa in pianto le loro gioie in dolore,
finiranno queste invocazioni di idoli ignoti e virili idoli, rovina delle loro anime.
Ecco che i tempi sono venuti e non li conoscete!
Questa generazione non passerà senza che il mondo sia purificato!
Il mondo (dei) senza Dio. Generazione empia piangerete sulla terra!
Sulla vostra sorte, e pentitevi prima che sia troppo tardi.
Questa generazione è corrotta fino al midollo delle ossa e cerca di trascinare nel fango
i pochi giusti che ancora rimangono, è per questo che la giustizia di Dio si abbatterà su di loro,
affinché ciò che è punito perisca nello stagno di fuoco e di fango, ciò che è buono si vivifichi nella Mia Luce.
Ecco che questa generazione corrotta insanabile ha rotto il Patto dell’Alleanza col suo Dio,
meritandosi così il più grande castigo che l’uomo abbia mai visto dalla Mia venuta, dal Figlio dell’uomo in poi.
Questa generazione corrotta vuole segni mentre irride Dio,
rifiutando i Suoi numerosi segni che già vi sono ma sarà il segno che li aspetta,
saranno i tre giorni di tenebre e di morte dove si udirà solo il pianto e lo stridore dei denti dell’uomo.
Generazione incredula e perversa, cosa potevo fare di più per sottrarti dall’ora dell’oscurità
e dall’ora di morte, di sangue che si avvicina?
Gli abitanti della corrotta Ninive cedettero e si pentirono al richiamo
di minacce del Profeta e così furono salvi, ma gli uomini di
questa generazione perversa che rifiuta Dio avranno i meritati castighi della Giustizia Divina.
Questa generazione non passerà prima che questo avvenga,
prima che questa generazione passi, tutto ciò che vi ho predetto attraverso le Mie anime scelte
che sarà compiuto nel tempo di Fatima fino a questi giorni.
Ora comprendi perché ti dissi che Fatima Sicilia, Medjugorie è il filo diretto delle Mie profezie.
Questa generazione non passerà senza che quello che ho detto non si realizzi.
Questa generazione ha fatto sgorgare lacrime di sangue dal cuore della Madre Mia.
Ecco, questa generazione non passerà prima che non sia purificata tutta la Terra.
Questa generazione a cui Cristo parla, simile alla generazione dei giorni di Noè.
Le parole di Cristo sono state destinate a ciascuna generazione singolarmente
ma particolarmente a quella generazione che Io avrei trovato quando sarei venuto di nuovo.
Chi può dire che non sia quella generazione o che sarà ritardata la Mia venuta per ordine del Padre Mio?
Io vengo, lo Sposo è sulla via del Suo ritorno.
Svegliatevi, attenti pregate e Mi riconoscerete quando sarò in mezzo a voi.
Anime scelte pregate, fate pregare, preparatevi e fate preparare perché non si trovino sprovvisti alla Mia venuta.
Voi, anime Mie, preparate il vostro vestito blu vellutato per sedervi alla tavola delle nozze dello Sposo che sta per venire.
Benedicendovi Gesù Cristo".



"Questo segnerà l'inizio degli ultimi tempi"
"Vi ho dato questo messaggio in molti modi"
"Continuate a confidare nelle Mie parole, nelle Scritture"

Avola, domenica 10 Maggio 2009, ore 08 – Messaggio del Signore Gesù


Giuseppe Auricchia. "Il 10 Maggio 2009 di buon mattino prego costantemente Gesù e Maria per la Sua promessa. Sono le ore otto e vedo una grande Luce, è Gesù che così mi dice".

Signore Gesù.

"Ecco figlio la Mia promessa, scrivi, le Mie parole sono veraci,
ti ricordo che ho portato la Mia nuova Alleanza d’Amore,
il comandamento che dice di amare Dio e il vostro prossimo.
Questo è l'adempimento delle Scritture che vi amiate vicendevolmente.
Sono morto per voi, non per una parte ma per tutta l’umanità senza distinzione di razza
e di colore, affinché il Mio sangue cancelli la colpa dei vostri peccati.
Vi è sempre la punizione dovuta al peccato ma ho pagato il prezzo per voi,
affinché il perdono sia sempre disponibile se solo vorrete fare il primo passo a chiederlo.

Questa è la Mia Alleanza d'Amore, che voi siate il Mio popolo, che Io sia il vostro Dio amorevole.
Vi metto in guardia da questi falsi testimoni maledetti di questi ultimi tempi che tentano di cambiare la Mia legge morale.
Io sono un amico eterno e immutabile, non si possono professare queste leggi di cui parlo senza chiedere perdono.
Chi predica contro queste leggi verrà gettato nel fuoco col diavolo e i suoi angeli ribelli.
Badate a queste parole perché molti verranno nel Mio nome cercando di dissuadere persino gli eletti ma non ascoltateli.
Pregatemi per ottenere il discernimento e interpretare ogni falso insegnamento, confidate tutto al Signore.
Figlio fai attenzione, guarda alla tua destra, cosa vedi?


Giuseppe Auricchia. “Gesù dolcissimo, io vedo una lapide con tanta gente attorno, cosa significa Gesù?”

Signore Gesù.

"State assistendo tutti che il Mio figlio amato Benedetto XVI invoca la pace ma molti cuori sono pieni d’odio,
in tutte le nazioni, anche nel tuo Paese.
Tutti vorrebbero il potere e poi a poco a poco sarete privati dei diritti garantiti dalla vostra Costituzione originaria.
Vi saranno sempre più persecuzioni religiose sotto la parvenza di giustizia.
Questo segnerà l'inizio degli ultimi tempi.
Come sapete, dovete rimanere vicino a Me nella preghiera con le vostre anime poiché
vi sarà un grande periodo di prova che tutti dovranno sopportare.
Figlio guarda sempre alla tua destra, cosa vedi?


Giuseppe Auricchia. “Io vedo un crocifisso che è diventato un enigmatico egiziano e poi un arabo con un copricapo bianco. Gesù cosa significa tutto questo?”

Signore Gesù.

"Ascoltami e scrivi. Sono tutti coloro che studiano storia e capiscono che non vi sarà mai la pace nella zona del Medio Oriente, poiché ognuno ne rivendica il possesso.
Vi saranno continuamente tumulti in quella zona e nel mondo che culminerà la battaglia delle battaglie.
La battaglia di Armageddon tra le forze del bene e le forze del male.
Proprio quando l'anticristo e le sue forze sembrano destinate a vincere Io interverrò e darò inizio alla loro caduta.
Vi dico che egli assurgerà per un periodo al potere ma non durerà a lungo.
La prova del male deve essere abbreviata per salvare i Miei eletti.
Questo alla fine è un messaggio di speranza ma vi sarà una prova per un certo periodo.
Continuate a pregare costantemente e rimanete vicino a Me per fare la Mia volontà e del Mio corpo.
E' la realtà in cui vi chiamo continuamente, vi ho dato questo messaggio in molti modi,
che è vero quanto è vero che ho adempiuto alla Mia promessa di morire in croce per voi.
Continuate a confidare nelle Mie parole, nelle Scritture. Non vi deluderò per tutto ciò che chiedete nel Mio nome.
Benedicendoti, Gesù Cristo vostro Salvatore”.



"Sta per iniziare la grande èra, il grande evento"
"Con la novella Pentecoste inizieranno nel mondo le rivelazioni"
"Sarà la manifestazione grandiosa di Dio all’umanità fedele"

Avola, domenica 31 maggio 2009, ore 06 – Festività della Pentecoste
Messaggio privato della Madonna del Pino


Giuseppe Auricchia. "Sono le ore sei, sembra che qualcuno mi svegli, vedo una luce meravigliosa, vedo la Madonna che così mi dice".

"Figlio, sono l’Immacolata Concepita senza alcuna macchia di peccato, pura come un giglio, candida come la luce, splendida come il sole.
Io Maria, Seggio divino del Creatore, non potevo avere in Me nemmeno l’ombra della macchia del peccato, questo è il mistero dell’Immacolata, ossia della nuova Donna che è apparsa in cielo coronata di dodici stelle con la luna sotto i piedi.
Le dodici stelle sono il segno delle dodici tribù del popolo d’Israele e che avrebbe portato alla nascita della Luce della salvezza dell’uomo.
Oggi vengo per dirvi che questi sono i tempi della riscossa, gli Angeli spazzeranno le ombre demoniache che si abbatteranno furiosamente su di voi, poveri esseri umani, per farvi deviare.
Non temete! Io Maria Vergine, vi chiuderò nel Mio manto protettore e le forze maligne saranno debellate.
Un grande avvertimento sarà testimone di quanto vi dico, sta per iniziare la grande èra, il grande evento, il più grande avvenimento della storia del mondo.
Dio scenderà sulla Terra in gloria e sta per scoccare l’ora di Maria, sarà questo il momento più grande e terribile, al passaggio della Donna quando tutti i demoni si scateneranno come non mai in ogni angolo della Terra.
Figli, Io Maria tutto vi svelerò, tutto vi dirò per prepararvi ad ogni piccolo o grande avvenimento della storia della Salvezza, del grande giorno di Dio che sarà rivelato per mezzo vostro alla Chiesa.
Segnerò le vostre fronti ma tante ancora ne dovrò segnare col segno della salvezza eterna.
Con la novella Pentecoste inizieranno nel mondo le rivelazioni della vostra Mamma, sarà lo Spirito Santo a manifestarla, sarà il Padre a donarla, sarà il Figlio ad aprire il Libro della Vita e del Mio Cuore.
Allora finalmente capirete ciò che è rimasto nascosto per quasi duemila anni, con la nuova Pentecoste avrete la luce per scoprire il grande Amore di Dio di questa Figlia adoratrice, sarà la manifestazione grandiosa di Dio all’umanità fedele, Dio si rivelerà attraverso Maria, Maria sarà la più grande manifestazione di Dio all’umanità.
Pregate, pregate, pregate in questo giorno della Pentecoste. Io Maria, vi benedico".



H  O  M  E