"La Mia voce è verità che rimbomberà"
"Sono stati mandati a voi dei figli prescelti"
"Il Messaggio nuovo è il Vangelo"

Avola, martedì 7 ottobre 2008, ore 08:30 – Festività della Madonna del Rosario
Messaggio privato della Madonna del Pino


Giuseppe Auricchia. "Mi trovo in chiesa per la Santa Messa, dopo la comunione vedo Maria molto triste, cosi mi parla".

"Figlio, sono venuta in questo giorno santo per dirvi che le Mie parole, la Mia voce è verità che rimbomberà in tutta la Terra come un tuono per svegliarvi dal torpore della morte.
Sarà come un eco che si porterà da uomo a uomo perché i vostri cuori si destino alla via, alla verità, alla vita.
Molti verranno affamati e spaventati, cercheranno di spegnere la fiamma dello Spirito Santo là dove arde ma non riusciranno perché rinascerà sempre più viva.
Sarà come il lupo spaventato che corre nella foresta e che, caduto nelle trappole cercherà di azzannare ogni piccola innocente creatura, così l’uomo lontano dallo Spirito Santo afferrerà il fratello credendolo immondo, tale sarà colui che senza verità alcuna giudicherà il fratello.
Questo in verità vi dico, perché sappiate ciò che vi aspetta.
Io, Maria Madre di Dio, sono andata avanti da un capo all’altro della Terra, portando il Mio messaggio d’amore, di richiamo e rivolto a tutti, ma le orecchie di questo mondo sono tappate e non ascoltano la verità.
Ecco perché sono stati mandati a voi dei figli prescelti, come quando Gesù mandò i Suoi apostoli ai popoli della Terra.
Il messaggio nuovo è il Vangelo è l’ultimo insegnamento di Gesù che attraverso i Tabernacoli Viventi ha mandato a voi, con voi, per voi, per la salvezza delle vostre anime in questi ultimi tempi.
Benedicendoti Io, Maria Regina del Santo Rosario".  



"Il Santo Rosario è l’arma potente"
"Presto vedrete tanti segni straordinari"
"Il più grande miracolo che sta per compiersi"

Avola, lunedì 13 ottobre 2008, ore 08:30 – Messaggio privato della Madonna del Pino


Giuseppe Auricchia. "Il 13 ottobre 2008 alle ore otto e trenta, mi trovo in chiesa per la Santa Messa, dopo la Comunione vedo Maria con in braccio Gesù Bambino, mentre sulla mano sinistra tiene un libro ed una coroncina, così mi dice”.

"Figlio, sono la Regina della Pace, vi chiedo di recitare il Santo Rosario tutti i giorni, nelle famiglie, in ogni posto ove vi troviate.
Il Santo Rosario è l’arma potente per la salvezza delle vostre anime e per la pace nel mondo.
Figlio, è giunta l’ora che tutti i buoni devono prendere coscienza e visione dei segni degli ultimi tempi, sono gli avvertimenti che coinvolgono con la Mia Schiera di Angeli anche l’intera umanità, non dovete avere dubbi perché presto vedrete tanti segni straordinari che Dio darà affinché, possiate prepararvi al più grande miracolo che sta per compiersi.
Il miracolo del sole avvenuto nelle Mie apparizioni in diversi luoghi, era un segno perfetto che vi indicava di leggere il libro segreto ancora sigillato.
Oggi è 13 ottobre. Il 13 ottobre Io fui inviata da Dio a Fatima per aprire il libro perché i segreti fossero svelati a tutti voi, ma voi siete sordi a questi segreti, Io vi tengo tutti nel Mio cuore di Madre.
Il libro che porto nelle Mie mani è il libro della vita che Dio Padre Mi ha donato per poterlo aprire ed ogni velo sarà strappato dal volto dell’uomo per non nascondersi più, così ognuno riconoscerà il marchio di Dio e quello del dragone.
Figli e figlie, dovete considerare le Mie apparizioni come una Apocalisse Mariana in totale accordo con l’Apocalisse di San Giovanni, esse devono far tremare e temerein vista dell’avvenire, Dio ve le manda per appagare la vostra curiosità, per sostenere i buoni che vogliono credere, per indicare loro ciò che devono fare in circostanze pericolose o per convertire i peccatori.
Uomini, dovete capire che Dio non ha rivelato tutta la perfezione del mondo evangelico, o tutti i Suoi segreti e misteri ai Suoi Apostoli, così i messaggi attuali sono parabole che contengono profondi misteri nascosti, sono il soprannaturale e il segreto della vera scienza!
Nessun secolo ha visto miseria morale e materiale come quello che state vivendo.
Il male si è ingrandito incessantemente negli ultimi due secoli, così, dopo tante sciagure voi siete alla vigilia di un cataclisma che colpirà tutta la società umana se Dio, nella Sua forza e grandezza non vi mettesse un limite, l’umanità intera sarebbe distrutta dalla crudeltà delle armi inventate dagli uomini, perché esse, provocherebbero l’annientamento del genere umano e di distruzione nell’universo.
Figli e figlie, credetemi, Io avrò la Mia vittoria, nessuno può ignorare questo Mio desiderio, dare la pace al mondo, la vera pace, quella che esclude ogni conflitto, ogni violenza, ogni disordine, quello che genera la felicità e la gioia.
Oggi vi invito, aiutatemi ad ottenerla da Dio con la vostra carità, con la vostra preghiera e tra poco, quando gli storici si domanderanno quale è stato l’avvenimento che ha cambiato la faccia del mondo, che gli abbia portato la pace e la prosperità, essi scopriranno che non è stata una battaglia, ma è stata una preghiera offerta dai figli di Dio e di Maria per il mondo intero.
Benedicendovi Io, Maria Regina del Santo Rosario, vi ripeto, pregate, pregate, pregate!"  



   

"La tribolazione è iniziata"
"Ecco, Io vengo molto presto"
"Voglio mettere fine a questo mondo che NON CREDE PIU"

Avola, 26 ottobre 2008, ore 06
Messaggi privati di Gesù e della Madonna del Pino


Giuseppe Auricchia. "Sono le ore 06, prego la Madonna e, durante le mie preghiere, vedo Maria e così mi dice".

Ora è Maria che Parla.
"Figli Miei, non dimenticate il Messaggio dell'ultima Apparizione.
Io vengo a voi, non vi lascerò fino all'ultimo giorno. In questi ultimi tempi Io vi proteggerò.
Io vengo, abbatterò le vostre leggi umane, sconfiggerò tutti coloro che vogliono ostacolare la Mia Verità".

Ora è Gesù che parla.

"Figlio, figli e figlie,
la tribolazione è iniziata.
Col Mio Fuoco estirperò le radici del male,
le brucerò con tutte quelle dottrine che sporcano il Mio Corpo.
Ecco, Io vengo molto presto
per compiere quello che la Mia Chiesa attende.
Figlio, ora ti rivelo un segreto, guarda e poi scrivi.
La tavola delle Nozze è apparecchiata.
Non resta che poco tempo ancora
perché Io stesso prenda i Miei figli.
Io voglio mettere fine a questo mondo che NON CREDE PIU".

Ora è Maria che Parla.
"Figli Miei, non temete, nella Chiesa tornerà a risplendere pienamente la Luce di Mio Figlio e della Sua Verità e Fedeltà, unita col Mio Divin Figlio Gesù, si manifesterà pienamente e sarà una Chiesa diversa, ma le Sue leggi ed il Suo Vangelo non cambieranno mai, sarà Una per tutte le nazioni della Terra.
Questo è il Mio momento, il momento di Maria che viene per radunarvi e nutrirvi della Sua Parola, annunciata al mondo, il RITORNO DEL MIO DIVIN FIGLIO.
Sono la Madre della Speranza dei vostri cuori e delle vostre anime".



"Datevi tutti la mano ed aprite il cuore"
"Capi spirituali di tutto il mondo"
"Chi conosce la Mia Volontà, non ha più scuse"

Avola, 28 ottobre 2008 – Messaggio di Gesù


Giuseppe Auricchia. "Sono in preghiera davanti alla Madonnina che ha già trasudato l’Olio (la trasudazione era cessata nel marzo 2008), ma questa mattina ho visto che ha ripreso a trasudare di nuovo l’Olio, ma poco.
Ero molto triste. Durante la mia preghiera personale ho visto Gesù e così mi dice".


"Figli e figlie, datevi tutti la mano ed aprite il cuore
al Regno di Dio che viene per la Gloria del Dio Vivente.
Questo Messaggio sia trasmesso a tutti i dirigenti,
capi spirituali di tutto il mondo.
Tutti lo rispettino e facciano del loro meglio, per metterlo in pratica.
Chi conosce la Mia Volontà, non ha più scuse se non la compie.
La Pace del Signore scende su tutti i Suoi figli,
specialmente su tutti quelli che hanno ricevuto la Missione di guidare i loro fratelli,
e perfino le nazioni di questo mondo.
Mettetevi tutti all'opera per la costruzione del REGNO DEI CIELI sulla Terra.
Benedicendoti nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo".



H  O  M  E