Pagina pubblicata in data del 15/06/2012

"Dovete comprendere che Noi proteggiamo le vostre anime"
“Tu sei stato chiamato per essere un testimone vivente di Dio”
“Il Mio resto fedele segue il Papa attuale, Benedetto XVI”

Avola, domenica 30 Maggio 2010 – SS.ma Trinità – Messaggio privato della Madonna


Giuseppe Auricchia: “Sono in preghiera per tutti gli ammalati del corpo e dello spirito. Vedo Maria e così mi dice.”

Madonna: “Figlio, con la Mia visita vengo per condividere con voi le vostre sofferenze.”

Giuseppe Auricchia: “Mentre con la mano destra mi indica un viottolo, che sembra una rampa in una zona tutta illuminata da una luce bianca, dice.”

Madonna: “Figli Miei, oggi desidero condividere con voi questa meravigliosa amicizia e la gioia, che si prova nell’aiutare gli altri.
Fin da oggi vi invito, in anticipo, alla visita di Mio Figlio nella Sua seconda venuta. Vi indico questo ponte di protezione che Noi vi doniamo, e sarete condotti al Mio trionfo, attraverso la Mia purificazione.
Dovete comprendere che Noi proteggiamo le vostre anime.
Non temete ciò che accadrà, sono cose che devono accadere, ma preoccupatevi solo del vostro dovere verso Mio Figlio.
Tu, Giuseppe, hai la forte responsabilità di rivelare al mondo i Nostri messaggi, ma fallo con gioia, come strumento di Dio.
Tranne i messaggi del 25 Marzo 2010, della notte del 9 Aprile 2010 e quello dell' 11 Aprile, tutti gli altri sono stati pubblicati, ma nessuno ha voluto ascoltare le Nostre parole.
Tutto ciò che è accaduto e accadrà è stato rivelato e nessuno può dire: ‘non siamo stati avvisati’.
Tu sei stato chiamato per essere un testimone vivente di Dio.
Annuncia che ancora dolori, orrori accadranno. Nazioni intere spariranno dalla terra e l'umanità intera berrà il calice amaro.
Figli Miei, camminate su questo ponte che vi ho indicato, per condividere con Noi la gioia e la vostra era di pace sulla terra.
Il male sarà scacciato e la vittoria di Mio Figlio vi libererà, ma dovete pregare per avere la guida, perché presto vedrete lo scisma della Mia Chiesa.
Il Mio resto fedele segue il Papa attuale, Benedetto XVI, che vogliono eliminare.
Continuate a seguirlo e a rimanere fedeli a Lui e all'insegnamento della Mia Chiesa, stabilito dagli Apostoli. Non fatevi sviare dall'apostasia e dalle eresie.
Vi dico che il prossimo Papa sarà l'impostore e le forze maligne stanno dietro a questo scisma.
Figli Miei, siate preparati, così potete seguire quei sacerdoti fedeli al Papa e all'insegnamento della Chiesa. Preservate i santi messali e i libri della vecchia Santa Messa, perché gli apostati cambieranno le parole drammatiche.
Figli e figlie Mie, abbiate coraggio e fiducia. Tu figlio, non avere paura se sarai perseguitato per causa Nostra, Io e Mio Figlio saremo con voi per proteggervi ed aiutarvi in questa dura prova.
Benedicendovi, Io Maria, la Vergine Immacolata, la Madre del dolori”



H  O  M  E