"Tu, generazione, ultima chiamata a lavorare nella Sua vigna"
"I tempi sono venuti e questa generazione non passerà"
"Sarà la protagonista di avvenimenti tanto grandi e mai visti nella storia"

Avola, 13 Marzo 2011, ore 16 – I Domenica di Quaresima - Messaggio privato della Madonna


Giuseppe Auricchia: “Mia nipote mi ha portato in chiesa. Alle ore 16, ero in preghiera davanti al SS. Sacramento, vedo la Vergine Maria, così mi dice:”

“Figlio Mio, il 13 di Maggio a Fatima ho profetizzato tutto ai Miei figli prescelti, ma tutto è stato dimenticato da questa generazione perversa, che non insegna la fede in Dio e non fa conoscere la Mia via. Vi dico che, se questa generazione non cambia, attirerà sul mondo e su se stessa le prove più dure!
Generazione, scuotiti, svegliati.
Tu, generazione, ultima chiamata a lavorare nella Sua vigna.
Figlio Mio, i tempi si sono molto avvicinati al rendiconto, accogliete l’ultimo richiamo. Ricordati come ho detto: sette saranno i germogli, sette le spade, sette saranno le generazioni e dopo non potranno essere contate, perché due saranno i sentieri, distruzione e costruzione, sconfitta e vittoria.
Ecco, come vi ho predetto, i tempi sono venuti e questa generazione non passerà senza che il mondo sia purificato!
Il mondo senza Dio, generazione empia, piangerà sulla sua sorte. Pentitevi ora che avete ancora un po’ di tempo.
Questa generazione incredula e perversa, sarà la protagonista di avvenimenti tanto grandi e mai visti nella storia dell'umanità.
Non dite che queste parole sono parole di minaccia, ma sono parole d’amore, di richiamo, perché Gesù vi vuole salvare tutti. Ma voi siete una generazione perversa che attira la mano del castigo, che vi ha colpito e vi colpirà ancora.
Ma in verità vi dico: gli Angeli della giustizia sono già disseminati per il mondo, che è peggiore del tempo del diluvio e che meriterebbe di essere annientato.
Il Mio Cuore piange, piange, perché devono perire molti, molti di questa generazione, ed è diventato inevitabile per l'ostinazione di questa generazione incredula, che ama l'errore e rifiuta la giustizia.
Perché tu, generazione corrotta fino al midollo delle ossa, cerchi di trascinare nel fango con ogni mezzo i pochi giusti che ancora rimangono ed è per questo che la giustizia di Dio sì è abbattuta e si abbatterà, affinché ciò che è putrido perisca nello stagno di fuoco e di fango, e ciò che è buono si vivifichi nella sua luce.
Ecco, questa generazione corrotta e insanabile, ha rotto il patto dell’alleanza con il suo Dio. I governanti dai questo mondo versano odio e distruzione, al posto dell’amore per i loro popoli. Generazione, è giunta l'ora che ti ravveda subito e cerchi cl adorare e pregare il Dio-Gesù, che vuole la salvezza e non la distruzione di tutta l’umanità. Benedicendoti Io, Maria, la Madre dei dolori”



"Aprite i vostri cuori allo Spirito Santo e non sarete mai confusi"
"Dall'Europa verrà la croce della sofferenza"
"Solo la preghiera è la soluzione ai vostri problemi"

Avola, giovedì 22 Marzo 2011 - Messaggio privato della Madonna del Pino


Giuseppe Auricchia: “Ero in preghiera e una grande luce riempie la camera. Vedo Maria e così mi dice:”

“Cari figli, non dimenticate che siete tutti fratelli e figli di Dio. Dio solo è la vostra speranza. Siate uniti e in pace, così potete costruire un mondo più giusto e fraterno. Non ascoltate, non fatevi ingannare dal falso, dal nemico, cioè da satana.
Aprite i vostri cuori allo Spirito Santo e non sarete mai confusi.
L'umanità porterà una croce molto pesante e nessun uomo potrà impedire ciò che accadrà.
Un fuoco distruttore, salendo dalle profondità della terra, procurerà grandi mutamenti e molte regioni della terra resteranno deserte, perché la morte viaggerà all’interno della terra e causerà la distruzione. L’umanità camminerà incontro a grandi sofferenze.
Il pericolo, gli uomini se lo sono causato da se stessi, con le loro mani hanno costruito armi potenti, che porteranno l'umanità al calvario.
Dall'Europa verrà la croce della sofferenza.
Non allontanatevi, inginocchiatevi e pregate. Glorificate il Nome del Signore, a Lui tutto l'Amore e tutta la Gloria. Aprite i vostri cuori alla Sua grazia e vi riempirà di amore e di fede.
Non permettete che niente vi allontani dal Suo Amore, solo nell'Amore potete incontrare il Signore. Figli Miei, state attenti, non ascoltate la voce del maligno, l’umanità oggi vive lontano da Dio, si crede di essere superiore a Dio e i vostri occhi umani, vedranno ciò che non hanno mai visto.
Vedrete ancora molti orrori sulla terra. La morte passerà dall'oriente all'occidente. Vi ho detto che camminate verso il calvario voluto da voi stessi.
Ancora vedrete la terra oscillare come il frutto di un albero, che si muove a causa del vento.
Io soffro per tutti i figli Miei, inginocchiatevi in preghiera, solo la preghiera è la soluzione ai vostri problemi.
Questo messaggio che oggi vi dono è a nome della SS. Trinità. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo”



"Non dite della truffa avvenuta in questo luogo ? "
"Questo è un ladrocinio fatto a Dio"
"Hai derubato al tuo Signore"

Avola, martedì 27 Marzo 2011 - 1° messaggio privato di oggi della Madonna


Giuseppe Auricchia: “Di buon mattino prego per un sacerdote malato grave, vedo Maria, così mi dice:”

“Miei cari figli del Mio cuore, il Mio cuore piange per voi. Mio figlio Gesù Mi manda, siate portatori di questo messaggio, che a te figlio Mio Giuseppe, ti dicono che sei stupido, pazzo e inventi storie.
Figli Miei, questa persona scelta per voi, questa persona porta un segno per voi e per il mondo, e per la Mia Chiesa. Porta le stimmate invisibili di Mio figlio e il dolore delle ferite del costato. Giuseppe, Mio Figlio Mi manda qui oggi per il motivo di togliere la benda dagli occhi, a quell'uomo.
Uomo, non sei consapevole di aver sbagliato?
Uomo, ti dico per quelli che sono diventati ricchi guadagnando in modo corretto, altri hanno truffato la gente, altri hanno sofferto perché tu potessi diventare ricco.
Ma come è possibile, figli Miei, che non dite della truffa avvenuta in questo luogo?
Ricordati uomo, la Mia verità ti fa male perché questo è un ladrocinio fatto a Dio.
Tu uomo, devi restituire ciò che non ti appartiene, perché, hai derubato al tuo Signore,
per questo Gesù Mi ha mandato qui oggi, per toglierti la benda dagli occhi, rendendoti consapevole che tu hai sbagliato. Ti avverto il tempo è vicino, fallo subito, presto passerà la giustizia divina, cadrà su di te e sulla tua generazione, lì piangerete lacrime amare, e berrete il calice amaro fino all'ultima goccia.
Sentite il richiamo di questo cuore di Madre, questo luogo non ti appartiene. In questo momento sono qui in questa collina con i Miei figli che Mi amano, apri il tuo cuore prima che sia tardi, ascolta la tua Madre Celeste, la Mia parola per te è una grazia, ma guai, guai, se ancora farai il sordo. Benedicendoti Io, Maria, la Madre del Pino”



"Ciò che voi vedete in questi momenti è solo l'inizio dei dolori"
"Popolo Mio, voglio prepararvi per i giorni che stanno per arrivare"
"Andrà via la vostra gioia, la serenità, la pace"

Avola, 27 Marzo 2011 - 2° messaggio privato di oggi della Madonna


“Figlio Mio, l'umanità è sorda e perversa. La Giustizia divina è iniziata.
Gli uomini non vogliono convincersi che le Mie lacrime, sono segni manifesti per avvisare l'umanità degli avvenimenti dolorosi che sono iniziati.
Ciò che voi vedete in questi momenti è solo l'inizio dei dolori.
I tempi della prova sono giunti e state per entrare in un periodo di grande angoscia, come mai è stato finora.
Popolo Mio, voglio prepararvi per i giorni che stanno per arrivare.
Perderete le vostre sicurezze, gli edifici, che avete, cadranno. Una grande rivolta è in atto in tutto il mondo ebraico. La terra si scuoterà, grandi terremoti verranno, si scuoteranno i mari, vi saranno guerre tra popolo e popolo.
O popolo Mio, perché fuggi dal tuo paese? Sappi che questi sono i tempi del grande dolore dell'eterno Padre!
Molte cose brutte accadranno in mezzo a voi, l'ira e lo sdegno di Dio si scateneranno per combattere il diavolo, che ride, perché sta facendo crollare il Tempio santo, ma molti innocenti si faranno avanti per mezzo di Dio e sarà battaglia Santa.
Lo Spirito scenderà furioso su tutta la natura. Gli eventi e le maledizioni eseguiranno il desiderio di Dio e si scateneranno in mezzo a voi le contrarietà in famiglia, tra figli e padri, e le persone che vi circondano, perché qualcuno ha mandato via lo Spirito Santo.
Andrà via la vostra gioia, la serenità, la pace, l'unione e anche, soprattutto, l’amore.
Così si scuoterà la terra, si scuoteranno i mari, strariperanno i fiumi, si scuoteranno gli elementi nell'aria e tu uomo non esisterai più, perché l'uomo ha screditato la Mia Legge, non ha timore né paura.
La grande purificazione deve venire e non vi è altro da fare.
Anche Roma proverà la grande paura, perché in essa regna una grande confusione politica, sociale e morale. Molti di essi non credono a Dio Padre, ma la Mamma trionferà, tuttavia succederanno cose da far tremare gli spiriti più forti. Ti benedico Io, Maria addolorata”



H  O  M  E