Messaggio pubblico della Madonna del Pino
Avola, domenica 29 luglio 2001, ore 12

"Cari figli Miei,
vi benedico nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! 
Io vengo a voi come una Madre pronta a riversare su di voi le grazie di Mio Figlio Gesù. Tu hai visto in questi giorni Gesù, la fiamma del Suo fuoco.
Egli è tutto amore, ma anche la Sua giustizia dovrà essere distribuita! 
Nessuno, dico nessuno è capace di capire che la porta è aperta nella sofferenza del Suo amore e non può aprirsi di nuovo a ognuno di voi se non con la vostra sofferenza unita alla Sua! Gesù non ha sigillato la porta, sono i vostri cuori inariditi che l'hanno sigillata! 
Io parlo attraverso di te a tutti i cuori disordinati e il mondo oggi piange perché i vostri corpi sono malati a causa del peccato e non sapete liberarvi perché i vostri cuori non amano più il prossimo!
Le vostre anime sono nei vostri corpi, nella carne, rese dipendenti alle necessità che esige la carne, per questo i vostri spiriti sono ottenebrati fino a farvi dubitare che la vostra anima si liberi per ritornare a Gesù! 
Oh figlie e figli, per questo vi chiedo la preghiera del cuore in questo tempo di grazia. 
Le Mie braccia sono tese a voi per venirvi incontro e raccogliervi nella Casa di Dio Padre, siate i benvenuti, non M'importa da dove venite, il colore o la razza, poiché Gesù vi darà la Sua pace, il Suo amore, la Sua misericordia, il Suo riposo che non avete.
Con Lui troverete la casa che vi aspetta se farete la Sua volontà e osserverete i Suoi Comandamenti, solo così il vostro futuro sarà glorioso alla Sua presenza! 
Venite figlie e figli, venite alla festa del Signore, partecipate con cuore di fanciulli al Suo banchetto divino e riceverete il Pane della vita! 
Oh figli da undici anni vi ripeto, Io sono la Vergine Immacolata Maria, Io sono la Regina del Rosario, Io sono la Regina della Rivelazione, che Mi rivelo qui a voi. 
Io sono la Vergine concepita senza peccato, Io sono la Madre di Dio e madre vostra, ma ricordatevi, una sola è la prova che Dio vi dà, una sola, uno solo è il preziosissimo sangue, una sola è la vita eterna, uno solo è il giudizio, uno solo è Dio, Dio unico e trino, fornace ardente del Suo amore, uno solo è il divino medico per curarvi, consolarvi nel suo divino amore. 
Una sola è la via per l'uomo, una sola è la sua spiritualità della terra! 
Egli cerca i cuori puri per riempirli del Suo ardente amore! 
Ora andate figli alle vostre case paterne, se non avete capito queste Mie parole sante fatevele spiegare dai Miei figli prediletti. 
Grazie della vostra venuta, Dio Mi permetterà ancora di parlarvi l'ultima domenica di agosto Vi benedico nel Nome santo di Dio Padre, Figlio e Spirito Santo !"



Messaggio pubblico della Madonna del Pino
Avola, domenica 26 agosto 2001, ore 12

"Figli Miei di tutto il mondo,
vi benedico, vi do il Mio amore di Madre. Ascoltate questa voce di Madre che vi chiama, piena di verità e viene a liberarvi dalle vostre tenebre! Destatevi! 
Perché siete assopiti dal peccato, destatevi perché l'ora di Cristo sta per suonare!
Il Regno di Dio si costituisce sulla terra, operate attivamente, efficacemente, in questo tempo di grazia, perché possa trionfare il Santo Regno di Dio in questo mondo pieno di male! 
La sconfitta del male è giunta, l'angelo delle tenebre cadrà sotto i colpi dell'esercito celeste e sarà scacciato e sradicato dalla terra! 
La mano del Mio Divin Figlio è all'opera per assicurare la vittoria a tutti i fedeli dell'Agnello! 
Io la Sua SS.ma Madre faccio tutto quanto è in Mio potere per riunire sotto il Mio manto materno più numerose anime, perché siano salvate dalla dannazione eterna!
Vi dico con questo messaggio, con queste parole, impegnatevi attivamente nella preghiera, perché le vostre preghiere servono a salvare i peccatori del mondo! 
Io desidero che tutti i figli Miei tengano una coroncina in mano e preghino efficacemente con fede e fiducia in questo tempo di grazia! 
Pregate la Mamma del cielo perché possa purificare i vostri cuori e darvi il seme dell'amore di Dio.
Recitate questa preghiera ogni giorno, dopo avere recitato la corona del Rosario dicendo:

Signore, vieni, stabilisci la Tua dimora di pace, di santità in me.
Trasforma la mia vita, guariscimi dal peccato, 
allontana la tentazione da me.
Insegnami a pregare con cuore puro e fa' che il tempo non adombri la Parola del Padre Santissimo,
che resti impressa nel mio cuore!
Signore, Tu sei la luce, la vita, l'amore!
Fa' che la Tua pace rimanga sempre in me e ti dirò grazie di tutto,
o mio amatissimo Gesù. 
Amen!



Messaggio pubblico della Madonna del Pino
Avola, domenica 30 settembre 2001, ore 12

"Cari figli e figlie,
Vi benedico nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! 
Io parlo in questo luogo per il mondo intero, manifesto a tutti il Mio pensiero, do il Mio messaggio alimentando nei vostri cuori il coraggio e la forza di testimoniare la Mia verità e il Mio santo Nome! 
Io non desideravo il tumulto del mondo. 
E ricordatevi che nessuno può dare ciò che dà il Mio Figlio divino! 
Con Gesù, il Prediletto delle anime nessuno sarà abbandonato da Dio, ma voi non Lo cercate, non L'amate e non rispettate il Mio santo amore! 
Oh cari figli, uomini, il mondo se ne va, la grande barca naufragherà e nessuno dei Miei figli potrà fermare la corrente che la porta via, lontano dal Mio amore misericordioso! 
Nessun uomo potrà dare la pace e la gioia sulla terra e siete tutti travolti da questa ondata di follia umana, che trascina milioni e milioni di uomini lontano da Dio! 
Tutta la terra è stata sommersa dalle offese fatte a Gesù! 
Voi non sapete e non potete capire qual è il cammino che Io vi chiedo! 
Il cammino della conversione vera, pura, conversione di cuore, che non sono soltanto le preghiere che fate, i rosari che recitate, è la conversione dell'anima a Dio! Ascoltate figli Miei, Io parlo al mondo attraverso il Mio strumento, presto vi sarà una tristezza che trascinerà gli uomini al volere di satana! 
Io sarò con voi, ma gli uomini non persevereranno nel Mio amore e tutto sarà nelle mani del nemico, il vostro nemico, il Mio nemico! 
Tutta la natura della terra è stata offesa e non può reagire alla volontà dell'uomo perché essa rimane sottomessa al suo Creatore! 
Tutti gli elementi si fermeranno paralizzati dalla voce di Dio! 
Essi si ritorceranno contro l'uomo, ma la vita che viene da Dio è stata ferita, oltraggiata, uccisa! 
Oh uomo, sei diventato tu il tuo padrone e nello stesso tempo sei lo schiavo di te stesso, ti sei contemporaneamente disonorato e degradato, perché hai cercato di superare il tuo Creatore! 
Ma ricordati uomo, dal cielo cadrà la grande ira riparatrice, che tu non conosci e neppure puoi capire! 
Hai preparato il cammino di Caino su Abele, tu hai ucciso, mentito, rubato ed hai scavato un profondo abisso tra te e Dio! 
Tutto ciò che Dio ha creato l'ha dato in mano agli uomini, ma questo è stato tutto rovinato e sommerso dal vostro orgoglio! 
Dio ha promesso ai Suoi figli cose buone e utili, creando una vita piacevole e felice di epoca in epoca! 
Oh Miei cari figli, venite, pregate, guardate il segno dell'olio santo e benedetto delle Mie mani e della mia fronte, perché la Mia mente è stanca di parlare a voi che non ascoltate. 
Le Mie mani raccolgono tutti voi per coprirvi col Mio manto celeste. 
Andate alla Mia chiesa, testimoniate la verità, state vicini ai Miei figli prediletti, sacerdoti e vescovi, amateli, aiutateli, perché anche per loro arriverà presto la dura prova! 
Io vi ringrazio che siete venuti, vi parlerò ancora e vi benedico nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo!"



"Non vi sarà mai pace nel Medioriente!"
Avola, giovedì 7 ottobre 2001, ore 09:30
Festività della Madonna del Rosario - Messaggio della Madonna del Pino


Giuseppe Auricchia. "Mi trovo a Mammanelli, sono le ore 9,30 ho appena terminato di mettere un po' di ordine nella stanza dove è posto l'altarino e mi metto a pregare, perché non so quando la Madre celeste verrà ad incontrarmi. Mentre attendo questo meraviglioso evento, ecco che la Mamma mia e di tutta l'umanità viene e così mi dice".

"Figlio, confidate nel Signore, guarda questa visione attentamente, stai assistendo alla morte della vostra libertà nella vostra Nazione!
A poco a poco il vostro governo vi priverà dei diritti garantiti dalla Costituzione originale, vi saranno sempre più persecuzioni religiose sotto l'apparenza della giustizia!
Questo segnerà l'inizio degli ultimi tempi, dovete rimanere vicino a Me e a Gesù, il Mio Divin Figlio, nella preghiera per proteggere le vostre anime.
Sappi figlio Mio che, coloro che studiano la storia capiscono che non vi sarà mai pace nella zona del Medioriente perché ognuno ne rivendica il possesso!
Vi sarà continuamente tumulto in quella zona, che culminerà con la battaglia delle battaglie, la battaglia tra le forze del bene e le forze del male.
Quando l'Anticristo e le sue forze sembreranno destinate a vincere, allora interverrà Gesù, il Mio Divin Figlio e darà inizio alla sua caduta.
Ti dico che l'Anticristo assurgerà per un periodo al potere, ma non durerà a lungo, perché la prova del male dovrà essere abbreviata per salvare i Miei figli.
Questo è un messaggio di speranza ma vi sarà una prova per un certo periodo.
Continuate a pregare costantemente, a rimanere vicino a Me con la corona del Rosario, perché è il tempo del Rosario che fa parte della Mia volontà e di quella di Gesù che Mi manda in mezzo a voi per richiamarvi alla Sua via gloriosa, che vi condurrà nel Suo Regno!
Figlio, in questo giorno benedico te e tutte le persone che ti stanno vicino nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo".



Messaggio pubblico della Madonna del Pino
Avola, domenica 28 ottobre 2001, ore 12

"Cari figli,
vi benedico nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo!
Cari figli, oggi ricevete la luce infinita, pura, limpida, venuta dal cielo per purificarvi, guarirvi dal male e dalle tenebre! 
Per questo sono venuta a voi, siate più ricettivi alla Mia santa presenza per vivere meglio i giorni della vostra vita! 
Non lasciatevi trascinare dalle vie inverse, intrappolati dai rovi della vita! 
Dalla vita frenetica, con molta agitazione di problemi, che l'umanità oggi affronta! 
E così voi, figli Miei, dovete essere attivi nella Mia fede.
Io vorrei essere, stare con voi in armonia e con il Mio Figlio divino nei vostri pensieri e nelle vostre azioni! 
Il Mio amore per voi è grande, è difficile spiegarlo in termini terreni! 
Voglio stare con voi nella vita se Mi siete vicini! 
Rimanete vicini a Me, al Santissimo Sacramento, poiché oggi siete meravigliosi, inondati dai Suoi raggi d'amore e di misericordia! 
Lasciatemi entrare nel riposo della vostra anima per rinforzarvi, siete preziosi per Me e Io mi prenderò cura di voi! 
Siate magnifici quando mostrate la vostra fede fiduciosa! 
E Io vengo a voi per prendervi per mano, camminare insieme a Me, pregare con Me, perché il mondo oggi ha bisogno di migliaia di preghiere, adorazioni eucaristiche, processioni a Nome di Gesù e Maria e la pace potrà essere possibile! 
Venite a Me, figlioli e insieme godremo la gloria del Mio divin Figlio, grazie che siete venuti. 
Io tornerò, vi parlerò ancora l'ultima domenica di novembre! 
Oh figli Miei, ora andate alle vostre case, pensate a queste parole di Maria che ha detto al mondo intero! 
Tu quel messaggio lo devi pubblicare l'8 dicembre non avere paura, lo so, avrai delle critiche, ma è la verità che Mio Figlio ti ha detto, come hai visto oggi in quella visione, coraggio, avanti figliolo.
Io ti benedico!".



Messaggio pubblico della Madonna del Pino
Avola, domenica 30 dicembre 2001, ore 12

"Figli,
Io sono Maria, la vostra Madre celeste! Oggi vengo a portarvi il Mio Bambino Gesù nelle Mie braccia e tu l'annunzierai ai figli della Terra! 
Annunzia con tutta la tua forza agli abitanti del mare e della terra che il Re dei re presto verrà a prendere possesso del trono della gloria sulla terra! 
Io Maria, la Madre piena di grazie ho percorso il mondo da un capo all'altro per dirvi di accogliere nei vostri cuori il Mio divin Figlio! Ma, questo popolo, molti figli 
sacerdoti e vescovi sono sordi e ciechi alle mie parole e ai miei segni. 
Ma Gesù ancora dimora presso di voi nell'umiltà della Sua SS.ma Madre, che continua a compiere con voi l'ultima stazione della croce! 
Desidero portare la croce con voi, voglio alleggerirvi e così sarete meno oppressi e più contenti perché vi aiuterò affinché possiate portarla fino in fondo, dove Dio vi attende in questa ultima salita! 
E in quella salita Io interverrò,vi aiuterò, bagnerò i vostri volti con l'olio santo e benedetto delle Mie mani e della mia fronte, rinfrescherò la ferita del vostro cuore, la ferita della vostra anima, la ferita del vostro corpo e vi darò la forza che sempre possiate resistere alle fatiche quotidiane! 
Vi aiuterò a sorridere nelle vostre difficoltà, a vivere nella preghiera profonda che unisce la vostra anima a Dio! 
Io Maria sono la figlia prediletta, mandata da Colui che è Padre, da Colui che è Figlio, da Colui che è Spirito Santo, che sia con voi! 
Grazie di essere venuti, vi attenderò, vi parlerò ancora l'ultima domenica di gennaio. Vi benedico!"



H  O  M  E