Messaggio pubblico della Madonna del Pino

Avola, domenica 31 luglio 2005

Cari figli oggi vi ringrazio del sacrificio che avete offerto per le Mie intenzioni, che sono quelle di salvezza per tutta questa generazione.
Vi invito ad essere Miei apostoli, portatori di pace e di amore nelle famiglie, nella società e per il mondo intero.
Il Mio Divin Figlio invita tutti gli uomini ad essere docili, ad avere umiltà, per comprendere i Nostri messaggi, perché sono amore e luce nelle tenebre.
Io sono l’umilissima Serva di Dio, non ho cercato mia gloria, ma sono venuta a richiamare il mondo insieme ai figli prescelti, per preparare la strada del Suo ritorno.
Voi siete il segno per coloro che sono lontani da Dio, coloro che sono lontani da Dio hanno bisogno di un segno perché si convertano.
E’ la Mia sofferenza di Madre d'Amore, quando amate Me amate il prossimo e dimenticatevi di voi stessi unendovi a Colui che soffre.
Questa è la grande gioia che offrite al Mio cuore.
Il Mio amore è libertà, perdono, abbandono del vostro essere per unirvi al mio essere Divino.
Io chiedo a tutti gli uomini sulla terra: guardate Gesù sulla Croce, contemplatelo mentre Lui si offre, guardate il Suo cuore trafitto, il Suo sangue che scorre a fiotti per lavare i vostri peccati.
Amatelo, adoratelo, perché è Lui il vostro Salvatore che sta per venire a giudicare i vivi ed i morti
Grazie che siete venuti.
Vi parlerò ancora l’ultima domenica di Agosto.
Benedicendovi nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo.
Maria S.S.



Messaggio pubblico della Madonna del Pino

Avola,  domenica 28 Agosto 2005

Cari figli, oggi vi invito in modo speciale di vivere l’amore di Dio affinché possiate essere la luce delle tenebre.
Per intercessione del Mio Divin Figlio, e quello del Mio Cuore Immacolato che versano lacrime d’olio che proviene dal torrente della Divina Misericordia di Dio sull’umanità, affinché le vostre anime siano fortificate, purificate e che possano imitare i tanti figli che sono arrivate alla santità.
Aprite i vostri cuori affinché si infiammino del fuoco dell’Amore di Dio, e questa fiamma non si spegnerà mai in questi tempi difficili che vivete.
Molti hanno il cuore simile al ghiaccio mostrano tanta indifferenza alla Grazia del Signore.
Oggi più che mai ho bisogno delle vostre preghiere e sacrifici.
Con le vostre preghiere e le Grazie del Signore, potremmo vincere il gelo dell’odio, e col fuoco del Suo Amore potrete avere la Grazia del Signore.
Oggi sono tra di voi con le braccia aperte per dirvi che la Grazia è riversata a tutti anche a quelli che non lo amano, ma nessuno di voi accende la lucerna, la nascondete con le vostre menzogne, invece di metterla in un luogo dove chiunque possa vedere la luce della verità.
Portate sempre la torcia accesa dell’Amore e della Fede e se anche si avvicinano le grandi tempeste, né il vento, né la pioggia, né la neve, né l’oscurità potranno spegnere la fiamma dell’Amore e della Fede.
Andate nelle vostre case, portate con voi questo messaggio d’Amore e diffondetelo ai vostri fratelli.
Grazie che siete venuti.
Io vi parlerò l’ultima domenica di settembre.
Benedicendovi nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.



Messaggio pubblico della Madonna del Pino

Avola, 25 Settembre 2005

Cari figli, oggi sono venuta per dirvi che in questo luogo Santo e benedetto agisce l’Onnipotenza della Mia Misericordia.
Felice sarà quel anima che approfitta di questa grande grazia e per la gioia che riceve.
Riempite il Mio Cuore di amore quando vi vedo tornare a me.
Diversi di voi sono stati deboli, superbi, col proprio orgoglio e col proprio io si sono allontanati perché sono l’eredità di Giuda e Caino.
Venite a me, vi prenderò nelle Mie braccia, vi porterò a casa di Mio Figlio.
Vi prometto che la Mia Misericordia opera sulle vostre anime.
Fate entrare nelle vostre anime i raggi di questa grazia essi vi riempiranno di luce, e vi danno il calore di vita.
Figli i vostri peccati mi hanno ferito dolorosamente il Mio Cuore.
Oh gente di poca fede non invocate più le vostre anime e assorbite i miei sentimenti.
Sappiate che Io apprezzo l’umiltà che vi riempie i vostri cuori.
Siate misericordiosi con i vostri fratelli come sono Io con voi.
Tornate a me, Sorgente di questa misericordia che vi riempirà di forza.
Non dimenticate il vostro cammino e Io vi darò la luce, la santità nei vostri cuori che li riempirà di gioia del Mio Amore.
Grazie che siete venuti.
Vi parlerò ancora l’ultima domenica di ottobre.



Messaggio Pubblico della Madonna del Pino

Avola, domenica 30 Ottobre 2005

Figli miei, sono la vostra Madre purissima e castissima.
Figlio, io ti dono e dono a tutti i tuoi fratelli e sorelle il mio divino materno abbraccio, perché dove io mi dono, si dona il mio Divin Figlio.
Io ti benedico, continua così.
Ti amo, mi fai tanta tenerezza!
Ricordatevi che il vostro Rosario, ovunque lo recitiate, è la preghiera che dà nutrimento alle vostre anime, è la preghiera potentissima contro il maligno, è la preghiera contro ogni bruttura e sofferenza della terra.
Grande è il tuo lavoro che ha portato tante anime alla mia Chiesa, perché sei occupato nella tua missione per liberare tanti fratelli e sorelle dal male.
Questo tuo amore è legato a loro, è la carità che si infonde su di loro, è il tuo amore non compreso che come un fuoco d’amore purificatore diventa un solo rosario.
Io Maria la Madre vostra, oggi attraverso il mio strumento, desidero darvi il mio materno abbraccio ed un divino invito a tutti, ma soprattutto al mondo intero.
State allerta, il tempo oggi corre veloce verso la fine di questa era.
Oggi sei molto triste e scoraggiato, a causa di coloro che ti odiano, perché non sanno ciò che fanno e spesso l’odio viene dalla disperazione, perché non hanno certezza della vita e sono vuoti dell’amore spirituale.
E’ satana, che è il padre della menzogna, che li porta lontano da noi e li porta a vivere i piaceri della vita mondana.
Noi ti proteggiamo dalla menzogna di quelli che ti odiano, perché loro non hanno il dono grande della Fede, che è unico, indiscutibile, assoluto, di verità di tutte le verità .
Grazie che siete venuti, vi parlerò ancora l’ultima domenica di novembre.
Benedicendovi nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.



Messaggio pubblico della Madonna del Pino
Avola, domenica 27 novembre 2005, ore 12

Cari figli, la Mia pace, il Mio amore sia con tutti voi.
Oggi, sono venuta per richiamarvi ancora e dirvi: Glorificate e lodate il Mio Divin Figlio.
Non vedete che siete sempre più circondati da problemi ed avversità sulla terra?
Dominatevi ed agite attentamente al progetto che Dio ha preparato per voi.
Lasciate il vostro orgoglio, la vostra superbia, l’avidità delle cose vane del mondo che vi portano fuori strada.
Non permettete ancora a satana di tenere la vostra mente occupata dai piaceri mondani e dalle cose materiali nella vostra vita, ma trovate più tempo per la preghiera e per capire ciò che Dio desidera da voi.
Offrite la vostra vita a Lui ogni giorno, è la Sua volontà che vi chiede di seguirlo.
Lasciate spazio a Lui, affinché sia Lui stesso ad operare su di voi.
Quando lo seguite interamente, Egli vi conduce nella Sua grazia, nella Sua Luce per incontrarLo.
Se voi prendete la vostra vita con Lui, voi cambierete la vita che state conducendo.
Figli miei, Lui è la Luce, la Vita, la Verità e per voi sarà un segno di speranza, un segno che viene dal cielo e dopo vedrete un segno di tutti i segni che significherà la fine di questi tempi .
AscoltateMi figli, perseverate nella preghiera, sforzatevi nella vostra volontà, osservate i comandamenti, la preghiera del cuore ed il santo rosario che nutrirà il vostro spirito.
Figli miei, non agite con la vostra mentalità, perché oscurerete questa luce e non sarete liberati dal demonio che vi vuole distruggere ed annientarvi nella Verità, l’unica, la sola sicura fra tutte le verità.
Grazie che siete venuti, vi parlerò ancora l’ultima domenica di Dicembre.
Ora andate alle vostre case, portate nel vostro cuore questo messaggio di amore e di speranza.
Benedicendovi tutti, nel nome Santo di Dio Padre, Dio Figlio, Dio Spirito Santo. Maria Santissima



Messaggio Pubblico di Maria Santissima
Avola, 25 dicembre 2005, ore 12


Cari figli, oggi sono venuta per dirvi: molti sono coloro che privi di luce sono in cerca della Verità.
Io sono la Madre dell’Amore ed oggi vi presento il Mio Bambino Gesù, desidero vi riempiate della Sua Luce e della Verità.
Annunciate a tutti, anche ai Miei figli prediletti che Io Maria e Gesù, versiamo lacrime di sangue per questo mondo che sta morendo.
Molti sono coloro che dicono di seguirMi, ma sono pieni di orgoglio, di superbia e non hanno umiltà, nei loro cuori non dimora la Verità.
Desideriamo che il genere umano si converta perché breve è il tempo.
Desideriamo che i Sacerdoti ed i Vescovi non commettano errori e sappiano che l’olio è uscito dalle Mie vene e tante grazie ha elargito sulla terra.
Sappiano che questo luogo Santo è stato scelto da Dio Padre e che tu sei stato chiamato per annunciare al mondo le Nostre parole, per annunciare al mondo che Gesù stà per venire.
Cari figli, in questo giorno Santo in cui la Chiesa ricorda la prima venuta di Gesù, voi lo sentirete spiritualmente, ma presto lo vedrete.
A voi dico, figli prediletti del Mio cuore immacolato: siete il frutto della testimonianza della Mia Chiesa, perché a voi è stato affidato, siete gli strumenti consacrati per comunicare agli uomini l’avvento terreno di Cristo, siete il riconoscimento del Mio amore che fonda la storia della salvezza umana.
Non permettete mai che satana vi colpisca nella vostra debolezza per condurvi al suo volere.
Io desidero la vostra purezza, la fedeltà al Mio cuore Immacolato.
A voi dico: figli tutti pregate la preghiera del cuore, il S. Rosario, perché l’ora sta per giungere e sarà la fine di questi tempi.
Grazie per essere venuti, vi parlerò ancora l’ultima domenica di Gennaio
Andate alle vostre case, ricordatevi di queste parole e diffondetele a tutti perché l’ora sta per giungere ed il tempo è breve.
Benedicendovi nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.



H  O  M  E